lunedì 6 gennaio 2020

Pandoromisù




INGREDIENTI per 6 bicchieri:

mezzo pandoro;
2 tuorli;
50 gr. di zucchero + 3 cucchiai;
25 gr. di acqua;
250 gr. di mascarpone a temperatura ambiente;
200 gr. di panna da montare;
caffè (io usato 4 capsule)
cacao q.b.

PROCEDIMENTO:

In una ciotola montare i tuorli con 3 cucchiai di zucchero. In un pentolino sciogliere 25 gr. di acqua con 50 gr. di zucchero e portare a bollore finchè non saranno raggiunti i 121°, lo sciroppo deve leggermente addensarsi ma senza colorirsi di giallo, tipico dell'inizio della caramellizzazione. Versare lo sciroppo delicatamente nei tuorli, continuando a montare e fino ad amalgama degli ingredienti. In una ciotola più grande unire al mascarpone il composto di tuorli, versare un dito di caffè, mescolare per bene ed aggiungere poco alla volta, senza smontarla, la panna appena montata. Passiamo ora alla composizione del dolce.
Tagliare a quadrotti grandi il pandoro, precedentemente affettato in orizzontale, sistemare dei quadrotti in un bicchiere capiente (tipo quello della foto) e con un pennello inumidirli con il caffè quindi aggiungere un primo strato di crema, altro strato di quadrotti al caffè, strato di crema ed ultimo strato di quadrotti. Spolverizzare con cacao in polvere e porre in frigo fino a raffreddamento (circa 4 ore). Continuare con gli altri bicchieri fino a completamento. 
Buon appetito!




martedì 24 dicembre 2019

Alberello-tronchetto di Natale



Questi ingredienti sono necessari per creare un singolo alberello.

INGREDIENTI per la pasta biscotto, per 2 tronchetti:

8 uova intere;
160 gr. di farina;
240 gr. di zucchero.

INGREDIENTI PER LA CREMA AL MASCARPONE per 2 tronchetti:

250 gr. di mascarpone;
250 gr. di panna da montare non zuccherata;
3 cucchiai di zucchero a velo.

INGREDIENTI PER LA GANACHE AL CIOCCOLATO per 2 tronchetti:

250 gr. panna;
250 gr. di cioccolato fondente.


PROCEDIMENTO:

Dividere le uova e cominciare a montare i tuorli in una planetaria (o con un frullino) con 140 gr. di zucchero fino a renderli spumosi. Montare gli albumi a neve con la restante parte di zucchero quindi unire i due composti mescolando senza smontarli. Aggiungere la farina setacciata ed amalgamare il tutto.
Ricoprire due teglie quadrate grandi con carta forno e dividere equamente il composto livellandolo e pareggiandolo. Infornare in forno già caldo a 220° per circa 6-7 m. al massimo. Sfornare e poggiare la pasta ancora con la carta forno su un piano (l'impasto sopra), spolverizzarla con poco zucchero semolato, ricoprirla con pellicola trasparente e con delicatezza arrotolarla. Metterla appena si raffredda in frigo. Io l'ho lasciata tutta la notte per farcirla la mattina. Preparare la crema al mascarpone, dopo averlo lasciato a temperatura ambiente, mescolandolo con la panna montata con lo zucchero a velo.
Riprendere i due rotoli e delicatamente srotolarli quindi farcirli con la crema al mascarpone e riporre in frigo per un paio di ore.
Per preparare la ganache sciogliere il cioccolato a bagnomaria e mescolarlo alla panna precedentemente riscaldata (non deve bollire). Far amalgamare i due ingredienti e non appena raffreddati metterli in frigo per far rassodare la ganache almeno un paio di ore.
Trascorso il tempo riprendere i tronchetti e spalmarli in tutta la lunghezza con la ganache e con i rebbi di una forchetta "rigarli" dando l'impressione della corteccia di un tronco. 
Per creare l'alberello bisogna tagliare a fettine i 2 tronchetti, lo spessore quanto un dito, cominciando a poggiare le fettine in un piatto formando un cerchio pieno realizzato con 7 fettine e salendo piano piano con altre 5 fettine, 4, 3, 2, 1 e mezza fettina. Ovviamente, siccome la base dei tronchetti non sarà ricoperta di ganache, con quella rimasta, volta per volta mentre si formano i piani, spalmare i singoli pezzi aiutandosi con un coltello.
Decorare a piacere con codette, zuccherini, smarties o quanto suggerisce la fantasia. Servire freddo di frigo.







domenica 22 dicembre 2019

Nocciolato




INGREDIENTI:

300 gr. di nocciole tostate;
300 gr. di cioccolato fondente;
440 gr. di crema alle nocciole.

PROCEDIMENTO:

Foderare una teglia per plumcake con carta forno. Sciogliere il cioccolato a bagnomaria ed aggiungerlo in una terrina alla crema alle nocciole, quindi inserire le nocciole intere. Versare il composto nella teglia, livellarlo e metterlo in frigo per un paio di ore. Una volta freddo si può tagliare nella forma desiderata. Conservare in frigorifero. 


mercoledì 11 settembre 2019

Torta alle prugne



INGREDIENTI:

150 gr. di farina per dolci;
50 gr. di fecola;
230 gr. di zucchero;
2 uova;
40 gr. di olio di girasole;
30 gr. di latte di cocco;
mezza bustina di lievito per dolci;
prugne a piacere.

PROCEDIMENTO:

In una terrina mescolare con una frusta le uova con lo zucchero, aggiungere il latte e l'olio ed incorporare. Inserire poco alla volta le farine ed il lievito setacciati quindi in ultimo aggiungere le prugne lavate e tagliate a tocchetti. Versare il tutto in una teglia precedentemente oliata ed infarinata.
In forno preriscaldato a 180° per circa un'oretta, servire tiepida cosparsa di zucchero a velo.


venerdì 18 gennaio 2019

Torta al cioccolato fondente senza latte



Una torta morbida, soffice, bagnata, ne ho mangiato 3 fette di seguito! :D

INGREDIENTI:

110 gr. di cioccolato fondente alle nocciole;
110 gr. di zucchero;
3 uova;
200 gr. di farina 00;
40 gr. di cacao amaro;
100 ml di olio di mais;
1 bustina di lievito per dolci;
zucchero a velo q.b.

PROCEDIMENTO:


Preriscaldare il forno a 180°. In una terrina lavorare le uova con lo zucchero, aggiungere l'olio poco alla volta e continuare a mescolare. Setacciare farina, cacao e lievito ed unirli al composto, amalgamandoli. Spezzettare il cioccolato in un pentolino e scioglierlo a bagnomaria, quindi aggiungerlo all'impasto mescolando fino ad ottenere un composto omogeneo. Passare un velo di olio in una teglia antiaderente, cospargere di farina, togliere l'eccesso e versare il composto, livellare la superficie con un cucchiaio ed infornare per 40 minuti circa, prova stecchino per verificare la cottura. Far raffreddare e cospargere di zucchero a velo.

sabato 13 ottobre 2018

Simil strudel di mele (senza lattosio)



INGREDIENTI per la base:

200 gr. di farina 00;
50 gr. di zucchero di canna;
1 uovo intero;
50 gr. di olio di semi;
mezza bustina di lievito pan degli angeli;

INGREDIENTI per la farcia:

4 mele fuji;
50 gr. di zucchero di canna;
1 cucchiaino di acqua;
cannella q.b.
i semi di mezza bacca di vaniglia.

PROCEDIMENTO:

Sbucciare le mele, tagliarle a pezzettini e farle cuocere in un pentolino con 30 gr. di zucchero, i semi della vaniglia ed un cucchiaino di acqua. Quando saranno cotte e non sfaldate, scolarle bene con un colino, tamponarle con carta assorbente e farle raffreddare.
In una terrina mescolare l'uovo con lo zucchero, aggiungere l'olio ed infine poco alla volta la farina miscelata con il lievito. Deve risultare un panetto morbido e liscio che possa essere lavorato ma non rompersi, se l'impasto risultasse troppo duro aggiungere poca acqua. Dividere l'impasto in due parti, stendere la prima parte su un foglio di carta forno formando un rettangolo, adagiare sopra le mele e cospargere con i 20 gr. di zucchero rimanenti, quindi ricoprire con il secondo impasto steso anch'esso su un foglio di carta forno e poggiato delicatamente sulle mele. Tamponare i lati richiudendoli bene e decorare a piacere. Io ho tagliato i pezzetti in più dei bordi e con essi ho creato dei fiorellini. Mettere in forno preriscaldato a 180° e cuocere per 30 minuti. Cospargere con zucchero a velo.
Il ripieno può essere variato a piacere con l'aggiunta di uvetta, scagliette di cioccolato, mandorle a lamelle, pezzettini di fichi secchi, polvere di cacao etc....
Gustare il dolce appena tiepido ;)






sabato 1 settembre 2018

Sbriciolata alle pesche vegana




Questa ricetta, trovata sul blog "l'angolo di Cristy" è davvero ottima, fresca, sana ed adatta anche agli intolleranti al lattosio.

INGREDIENTI:

250 gr. di farina;
75 gr. si zucchero;
65 ml di acqua;
60 ml di olio di semi;
mezza bustina di lievito per dolci.

Per la farcia:
4 pesche medie;
1 cucchiaio di zucchero;
una spruzzata di cannella.

PROCEDIMENTO:

Preriscaldare il forno a 180°. Disporre in una ciotola la farina a fontana, aggiungere al centro i restanti ingredienti e lavorarli fino ad ottenere delle grosse briciole. Con metà dell'impasto foderare una teglia antiaderente, meglio se con cerniera, picchiettando al centro per compattarlo e rialzando leggermente i bordi che serviranno per contenere la frutta.  Lavare le pesche, tamponarle con della carta assorbente e tagliarle a cubetti, spolverizzarle con lo zucchero e la cannella e ricoprire la pasta frolla della teglia. Aggiungere il restante impasto, sbriciolandolo uniformemente sulla base ed infornare per circa 30 minuti. Far raffreddare e ricoprire di zucchero a velo.